DA NOI IL GRANDE SCI E’ DI CASA

Cinque Sci Club che hanno fatto la storia dello sci nelle montagne olimpiche e cinque amministrazioni comunali hanno unito le forze per proporre un grande evento come i Campionati Italiani Children di sci alpino.

E’ un segnale incoraggiante sulla capacità del nostro territorio e del nostro movimento sportivo di base di fare sinergia e di proporsi come un soggetto unitario, che ha esperienza e capacità per gestire manifestazioni agonistiche di alto livello. Tra qualche mese a Sestriere tornerà la Coppa del Mondo, ma, nel frattempo, quest’anno le località della Valsusa hanno ospitato e ospiteranno la Coppa Europa, i CASTA, l’Uovo d’Oro, numerose gare FIS e FIS-NJR e, a conclusione di una stagione che per motivi meteorologici non è stata certamente facile, la rassegna nazionale dei migliori Allievi e Ragazzi.

 

Le piste sono già oggi perfettamente preparate e le società che hanno dato vita al Comitato Sci Club Olimpici – Claviere, Colomion, Sansicario Cesana, Sauze d’Oulx e Sestriere – non hanno certo bisogno di presentazioni, rappresentando il meglio di quanto lo sci agonistico può proporre in Piemonte e in Italia. Il Comitato FISI Alpi Occidentali ha dato e darà al Comitato Sci Club Olimpici e al suo Presidente, Piero Gros, il massimo sostegno morale e organizzativo, per la riuscita di una manifestazione che, ne sono sicuro, riaffermerà il nostro eccellente livello organizzativo e la capacità del nostro territorio di gestire eventi complessi come una rassegna nazionale.

A tutti gli atleti va il nostro caloroso benvenuto sulle piste delle montagne olimpiche e un grande “in bocca al lupo” per le gare. Agli organizzatori, ai tecnici, ai dirigenti sportivi e ai volontari che lavoreranno in pista va un caloroso incoraggiamento, nella certezza che tutto funzionerà a dovere, come sempre accade quando noi piemontesi organizziamo gare importanti.

Pietro Marocco Presidente Comitato regionale FISI - Alpi Occidentali