Successo per lo skicross: 250 atleti agli Italiani di Bardonecchia Alpi Occidentali miglior Comitato davanti ad Alpi Centrali e ASIVA

Poco meno di 250 concorrenti al cancelletto di partenza e una buona risposta da parte dei Comitati Regionali. La prima edizione dello skicross è stata un successo, anche con il maltempo e la forte pioggia che ha caratterizzato gran parte dei Campionati Italiani Allievi e Ragazzi di sci alpino.

A Bardonecchia è stato allestito un tracciato bello, divertente e anche sicuro. Un mix di tratti tecnici e veloci, con salti, gobbe, paraboliche e porte da gigante. Un bel disegno per testare questa nuova formula voluta dalla FISI. In pista anche Paolo Colombo, responsabile Children, e Roberto Lorenzi, coordinatore delle squadre giovanili.

Le prime atlete a scendere sono state le Ragazze. Il titolo italiano è stato vinto da Beatrice Sola dell’Agonistica Trentina, a precedere Francesca Cianalino dell’Olimpionica Sestriere ed Emily Schranzhofer dell’Alta Pusteria. Al maschile la medaglia d’oro è andata a Edoardo D’Amico, trentino dell’ACVR. Alle sue spalle due piemontesi: Lorenzo Lanfranconi del Mondolè Ski Team ed Edoardo Saracco dell’Equipe Limone.

La gara Allieve è stata dominata dall’Alto Adige e dalle sciatrici dello sci club Olang. Il titolo italiano è andato a Elisa Schranzhofer, atleta del 2000 che ha preceduto la compagna di club Nina Pineider. Terzo posto e medaglia di bronzo per Gaia Blangero dell’Equipe Limone. Il neo campione italiano Allievi è invece Giacomo Dalmasso. Il portacolori dello Ski College Veneto ha avuto la meglio sul valdostano Benjamin Alliod (Pila) e sull’altoatesino Robin Mader (Wipptal).

Cinque giornate di gare, quattro discipline e tanta fatica. Al termine della rassegna tricolore, andata in scena sulle nevi olimpiche della Via Lattea e di Bardonecchia, è stata stilata la graduatoria riservata ai Comitati Regionali. Vittoria per il Comitato Alpi Occidentali (Piemonte), davanti alle Alpi Centrali (Lombardia) e all’ASIVA (Valle d’Aosta). Vanno in archivio i Campionati Italiani Allievi e Ragazzi. Il testimone passa ora alla Valle d’Aosta e a Pila, sede dell’edizione 2017 che sarà curata dagli uomini dello sci club Aosta. Il Piemonte, invece, il prossimo anno accoglierà i tricolori Aspiranti, sempre sulle nevi olimpiche della Via Lattea e di Bardonecchia.

CLASSIFICHE